sabato 31 dicembre 2011

Un saluto all'anno uscente...



che spazzerò via con la ramazza.
E' stato un anno strano il 2011. Emotivamente molto movimentato di sicuro. La perdita di mio suocero è stata l'evento più duro, senza dubbio. Inaspettato, per quanto stesse male. E la sua assenza si è sentita molto forte in queste feste di Natale. Ha lasciato un segno profondo.
Poi la malattia di Whisketta, che ce l'ha fatta ed è ancora qui, malandata, ma c'è; gli alti e bassi sul lavoro per Paolo, che alla fine ha però avuto riconoscimenti (verbali) di stima da parte del datore di lavoro, e li merita tutti; l'incontro, verso fine anno, con persone davvero speciali, che hanno portato respiro e positività, confermando l'importanza fondamentale dell'ottimismo e della spernza;  vere tempeste emotive per me, miste di sdegni e commozione, per situazioni incasinate di qualcuno a cui tengo; tempeste ancora in atto, tra l'altro, ma che non evito mai di vivere fino in fondo, per me e il mio modo di essere sono fondamentali per imparare, se non ci fossero sarebbe stasi, che nel mio caso equivale alla fine. La vita ti mette davanti, quando meno te lo aspetti, situazioni e scelte: situazioni da affrontare e la scelta di come affrontarle. Quest'anno ha le sue perdite, anche pesanti, ma ha i suoi valori guadagnati, perchè domani si possa essere più forti di oggi.
Per quest'anno, mi sembra di aver esaurito la scorta di parole e pensieri. quindi
via di ramazza!!
E per i propositi del nuovo anno, rimando...all'anno prossimo

Comunque il menù probabile della serata varia tra lasagna ai funghi, cotechino con lenticchie, oppure, pizzette varie  e frittelle con salsiccia (quella della campagna di mia zia, che è buonissima), e cotechino con lenticchie, che ci sarà in ogni caso.
L'unica cosa che vorrei, è che l'anno nuovo mi trovi a fare quello che amo di più, perchè "quello che si fa a capodanno si fa tutto l'anno" - tanto come opzione c'è che il capodanno torna ogni anno, nel caso mi rifaccio.

6 commenti:

mothy ha detto...

Buon Anno di cuore Betta, tutto sommato io non mi posso lamentare, per il solo fatto che ho conosciuto te e Sonia, mi sento soddisfatta due amiche a distanza che sento abbastanza vicine. Auguri auguri anche a Paolo e tutti i tuoi cari :-)

§^_^§ ha detto...

Grazie Angela, tantissimi auguri a te e a tutta la tua famiglia, anche da parte di Paolo :****

popa ha detto...

tanti auguri anche qui:-)per un anno bello pieno di emozioni e sentimenti positivi,che si possano realizzare gran parte dei desideri,... qualcuno teniamocelo per gli anni a venire. Un abbraccio forte forte, a tutti

Sonia ha detto...

Primo post del 2012...
Viva la vita, con i suoi alti e bassi, ma che sia vita,e, soprattutto, VISSUTA assaporando ogni momento,sapendo che non ce ne sara' piu' uno uguale...e dopo una serata passata con chi sapete, dire questo significa che in fondo, ma molto in fondo, malvagia proprio non sono!
Millemila virgole....ma le lascio tutte!
Baci sparsi ed abbondanti!

♥ Ele ♥ ha detto...

Felice 2012 Betta!
Un abbraccio,
Ele

§^_^§ ha detto...

Grazie popa!! ^_^
Sonia, che bello quello che hai detto. Anch'io penso sempre all'unicità dei momenti, e passarli bene, in serenità e con chi ami, non ha prezzo nè valore quantificabile.
Grazie Ele, grande artista della grafica ^_^, anche a te tantissimi auguri di buon anno e di felicità.