domenica 23 novembre 2008

Chissà come mai

mi sono svegliata con in mente queste parole che diceva spesso mio padre (non so come si scrive, lo scrivo come lo sentivo):

"commì ca l'hai? e crai ti 'nzol"

che in dialetto pugliese significa letteralmente "con me ce l'hai? domani ti sposo", e in pratica "io parlo parlo e mi rispondi a cavolo, quindi non mi ascolti".


5 commenti:

annalisa ha detto...

ti va di giocare un pò con me?
Vieni a visitarmi e se vuoi raccontati un pò
ciao ciao
Annalisa

§^_^§ ha detto...

Verrò, Ali. ^_^

§^_^§ ha detto...

Ecco, sempre la solita sono. Ho postato da te. E magari non funziona così! :(

annalisa ha detto...

Infatti dovevi farlo qui ma non fa nulla,mi ha fatto piacere uguale conoscerti meglio anche se per certi versi ho capito che per te l'amore è sopra ad ogni cosa,situazione e momento solo che non siamo tutti così,c'è l'amica opportunista e di queste ne ho fatto la conoscenza almeno tre volte in vita mia ma che me ne sono accorta troppo tardi e c'è l'amica sincera che nonostante tutto ti vuole bene per quella che sei senza volerti cambiare solo perchè alcuni aspetti del tuo carattere non le piacciono,ma chi è che non ha difetti? D'altronde siamo umani e sbagliamo tutti,si possono dare consigli ma il rispetto della persona ci deve stare,non è detto che come vedo io la cosa è verità assoluta può essere la mia verità e per l'altra persona invece no,non sai quante persone mi hanno voluto imporre il loro modo di vivere o vedere le cose e io che sono insicura ci cascavo sempre trovandomi male,l'amore per le persone è bello e dev'esserci ma il rispetto rende ancora più bella l'amicizia o l'amore.Spero di non averti offesa con queste parole perchè se così fosse mi dispiace.Mi piace confrontarmi con gli altri quando questi non ti aggrediscono o parlano male alla spalle.
Ti auguro una buona serata
Annalisa

§^_^§ ha detto...

Ecco, lo sapevo che non ci avevo capito niente :P Va bene posterò qui quello che ho scritto da te.
Comunque sì, per me l'amore è al di sopra di tutto. E no, non mi hai offesa, anzi. Solo che per il mio modo di fare risulto impormi, invece. Io la penso come te, la mia non è la verità assoluta, ma io credo in quello che provo e forse per come mi pongo può sembrare che penso di aver ragione su tutto e tutti. Non è così. Per me conta l'altra persona, non io. Io so qual è la mia verità, ma non penso che sia più giusta della tua, mai. Ognuno è fatto come è fatto. Questo penso, anche se il mio comportamento spesso mi contraddice. Reagisco di impulso, senza riflettere, e questo mi frega spesso.
Grazie per le tue parole. Buona serata a te.