venerdì 3 ottobre 2008

Quesito alla Marzullo

Noto che ci sono persone che continuano a parlare di casi patologici di cui sono state "vittime" (chi ne parla poi, tra l'altro, non ho proprio capito cosa c'entra)....ma continuare a parlarne a oltranza non è patologico? La ripetitività è patologica (lo dicono proprio loro, eh!!) Va bene, d'accordo, hanno ragione, sono le vittime di persone patologiche....ma continuare a ripeterlo ormai senza motivo e in contesti che non c'entrano nulla non è ugualmente patologico? Cioè in questo modo non cadono loro stesse nel patologico?
Chissà se passa di qui uno psicologo (vero) che possa rispondere a questi quesiti....

2 commenti:

Annalisa ha detto...

Com'è che ti fai di questi quesiti?
Un bacione ciao ciao
Annalisa

§^_^§ ha detto...

Eeeeeh...perchè sono patologica :D:D:D
Non farci caso, Ali. Leggendo in giro mi sono venuti in mente :P Ogni tanto me ne esco co ste cose. Comunque la psicologia mi ha sempre affascinato. :)